Appaiono come normalissime carte di credito ma in realtà nascondono più insidie di quante se ne possano immaginare. Parliamo delle carte revolving e dei rischi di chi ne fa uso e ad un certo punto si ritrova a combattere con fenomeni come anatocismo e usura.


Carte Revolving & Rischi nascosti

Le carte revolving consentono di disporre di una certa somma di denaro in qualsiasi momento se ne abbia necessità. L'utilizzatore della carta ad ogni prelievo vede diminuire la propria "disponibilità" e, al momento del rimborso della somma richiesta (che porta a ristabilire l'iniziale credito sulla carta), aggiunge alle rateizzazioni mensili le spese di servizio.
Nel momento in cui una carta revolving viene emessa, l'utilizzatore può decidere di indebitarsi quanto vuole, purché si rispetti il piano di rientro concordato con l'emittente della carta. E qui iniziano i problemi. L'utilizzatore della carta revolving, in assenza di vincoli di prelievo, spesso spende più di quanto potrebbe e ignora gli interessi che di volta in volta gli verranno addebitati. Ma i rischi delle carte revolving non dipendono solo dalla mancata capacità gestionale dell'utilizzatore. In molti casi ad avere delle responsabilità è proprio l'emittente. Infatti, sono numerosissimi i casi in cui i contratti stipulati tra l'istituto di credito ed il correntista nascondono anomalie e condizioni applicative illecite che sfociano il più delle volte in anatocismo e usura.

Usura e Anatocismo in relazione alle carte revolving

La presenza di usura nelle carte revolving si verifica quando il tasso applicato agli interessi di rimborso supera il tasso soglia determinato dalla Banca d'Italia. Altresì, i rischi delle carte revolving si associano ad un'altro tipo di anomalia bancaria, l'anatocismo. In questo caso a presentare dei vizi di forma non sono solo i tassi di interesse ma anche le modalità con cui questi vengono applicati. Come i professionisti contabili e legali ben sanno, usura e anatocismo sono illeciti penali e come tali sanzionati dalla legge quando verificati. Ma come accertare gli illeciti nelle carte revolving? Ad oggi esistono programmi specifici capaci di evincere le anomalie tanto sui mutui, quanto sui finanziamenti e sulle carte revolving. Mela Cesynt è un applicativo completo da questo punto di vista. Provalo ora in versione gratuita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scroll to Top