Strumenti per Commercialisti? Più usati al Nord che al Sud Italia

Quali sono i commercialisti più all'avanguardia? A detta dell'Osservatorio ICT della School of Management del Politecnico di Milano sono quelli del Nord. Per avanguardia non si intende che siano più connessi di quelli del Sud, ma che hanno deciso prima degli altri e in numero maggiore di usare strumenti per commercialisti, quali programmi per lavorare e specifici software per commercialisti.

Insomma i professionisti al nord sono più predisposti ad usare la tecnologia accompagnata al loro mestiere. In dettaglio i dati informano che è il nord-est dell'Italia la zona dove i professionisti si affidano di più a specifici strumenti per commercialisti. Quindi quelli del nord-est hanno più predisposizione a lavorare con software per commercialisti, sono predisposti alla mobilità, in particolare le tre categorie professionali di: avvocato, commercialista e consulente del lavoro. I dati tra commercialisti del nord est e resto della nazione parlano chiaro: il 53% usa strumenti per commercialisti per consultare dati in mobilità, di contro il 43% non è ancora abituato ai software per commercialisti. Inoltre il 27% dei commercialisti del nord usano questi software per conservare i documenti, sostituendo gli archivi cartacei, di contro solo il 15% dei commercialisti del sud segue questa pratica.

Lo stesso vale per la firma elettronica, sono molti al nord ad adoperarla, più bassa la media nazionale. E sono anche quelli del nord a lamentarsi di più della linea adsl quando è lenta, sintomo del fatto che la usano di più.

La digitalizzazione va verso nord-est

Sembra che al nord, soprattutto nel nord-est (la zona delle tre Venezie), si sia capito subito quanto la digitalizzazione del lavoro, grazie a strumenti e software per commercialisti, abbia reso più efficiente e veloce il lavoro. Ma soprattutto di quanto abbia abbassato i costi per uno studio di commercialisti (si pensi alla sola carta risparmiata quando si salvano i documenti in un archivio digitale e non cartaceo).

L'uso di questi strumenti inoltre rende più tempestivo il lavoro, infatti i dati possono essere letti anche da strumenti come smartphone e tablet. Di conseguenza si può lavorare anche quando non si è in ufficio, con la possibilità di leggere subito un documento o di consultare una pratica ogni volta che si vuole. Il risparmio di tempo per chi usa un software migliora di certo la qualità del lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scroll to Top