Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti Italia e San Marino: Siglato Accordo

Siglato finalmente l’accordo tra il Consiglio Nazionale dei dottori commercialisti e l’Ordine dei Commercialisti di San Marino, in data 25 Febbraio 2015.

Sono ben 115mila i commercialisti operanti in Italia rispetto ai soli 115 appartenenti all’Ordine dei Commercialisti di San Marino, un rapporto di 1:1000. E d’ora in poi, malgrado la discrepanza numerica, non ci sarà più nulla a differenziarli, grazie all’accordo che stabilisce la possibilità di iscriversi gli uni all’Albo degli altri, senza essere vincolati dalla residenza.


Accordo tra Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti e Ordine dei Commercialisti San Marino: Cosa Sancisce

Tutto ciò segna un passo importante per il Consiglio Nazionale dei dottori commercialisti italiani che per quelli sammarinesi, i quali potranno scambiarsi esperienze professionali, accedere vicendevolmente alle commissioni di studio e collaborare per l’accreditamento internazionale.

Tutto ciò è possibile per merito dell’applicazione completa dell’Accordo di Cooperazione Economica tra la Repubblica Italiana e quella di San Marino, entrato in vigore nel novembre 2014. Il Consiglio Nazionale dei dottori commercialisti e l’Ordine dei Commercialisti di San Marino hanno anche stabilito che s’impegneranno nella realizzazione di pubblicazioni congiunte su temi d’interesse professionale.

L'Ordine sammarinese ha già previsto delle modifiche, come l’aggiunta dell’articolo 8 bis riguardante la costituzione dell’Albo speciale destinato ai non residenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scroll to Top