Ci sono modi illeciti con cui le banche alzano gli interessi chiesti ai clienti. Dal 2008 ho fatto otto cause contro i colossi più importanti. Ne ho già vinte due: mi hanno restituito già 450mila euro.

Ecco cosa spiega Mario Bortoletto noto imprenditore edile di Vigonza, in provincia di Padova, che ce l’ha fatta a non farsi più ingannare dal sistema bancario. Una storia che ha deciso di raccontare ne “la rivolta del correntista”, un libro molto interessante da cui si evincono i meccanismi con i quali si verificano situazioni di anatocismo e usura.

L'usura scatta sostanzialmente quando gli interessi applicati da banche e finanziarie superano del 50% il tasso medio rilevato ogni tre mesi dalla Banca d’Italia mentre per anatocismo si intende l’applicazione degli interessi composti applicati dalle banche.

Ci sono modi illeciti con cui le banche alzano i tassi d’interesse chiesti ai clienti, arrivando a chiedere tassi usurai

spiega l’imprenditore. Ecco cosa ha spinto Mario Bortoletto a scrivere il suo libro per aiutare e incoraggiare tutti coloro che sono stati o potrebbero essere vittima di anatocismo e usura.  L’imprenditore ricorda le notti passate insonni quando gli istituti di credito gli avevano comunicato di rientrare da alcuni affidamenti chiedendone l’immediata solvibilità. Così l’imprenditore ha deciso di studiare affidandosi a degli esperti contabili e legali per per verificare la probabile presenza di illecito. Grazie al loro intervento e all'uso di specifici software per anatocismo bancario ha scoperto che non aveva alcun debito ma crediti cinque volte superiori a quello che le banche gli avevano chiesto.

Affidarsi a Professionisti per Resistere al Potere delle Banche

Resistere al potere delle banche è diventato obiettivo comune per tutti gli imprenditori che hanno deciso di seguire la battaglia di Mario Bartoletto e per provare a vincerla. Ma è indiscusso di quanto sia quasi impossibile vincere questa battaglia da soli. Infatti, anatocismo e usura, perché siano verificati, è necessario che ci sia l’intervento di esperti contabili e legali che possano studiarne gli illeciti e recuperare le somme indebitamente versate alle banche attraverso dei “software per anatocismo bancario”.

Il ruolo dei commercialisti è di fondamentale importanza quando si parla di anatocismo e usura per questo, è nata l'esigenza di semplificare il lavoro dei commercialisti nell'analisi della documentazione relativa a mutui, finanziamenti e leasing.

Cesynt Advanced Solution, società leader in consulenza bancaria, a tal proposito, mette a disposizione dei professionisti legali e dei commercialisti un software che effettua una vera e propria analisi della documentazione e redige automaticamente delle perizie  econometriche perfettamente riproducibili in giudizio  per accertare che non si verifichino situazioni di anatocismo.

Cesynt propone una soluzione per l'analisi bancaria, ovvero un software per anatocismo bancario su mutui, leasing e finanziamenti , che permette a commercialisti e/o esperti contabili e legali di curare i propri clienti autonomamente e a 360° senza l’ausilio di collaboratori esterni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scroll to Top