Stress da lavoro? Non ci vuole uno studio specifico per capire che determinate professioni possono portare i professionisti all'esaurimento. Eppure lo studio c'è stato e, stando a quanto certificato dall'Ordine degli Psicologi, il 40% dei professionisti contabili e legali soffre di stress da lavoro. In realtà c'è da dire che la causa dello stress da lavoro non risiede solo nella tipologia di lavoro che si svolge, ma anche nelle insicurezze di ognuno di noi.

Dall'ansia da prestazione alla frustrazione di non essere idonei al ruolo assegnatoci, sono tanti i motivi che concorrono a periodi di forte stress. Ma passiamo a cose concrete... come superare lo stress da lavoro? Semplice, spesso la risposta sta nella semplificazione del proprio lavoro. Ecco qualche dritta e qualche consiglio per i professionisti contabili e legali.

Basta con l'eccesso di informazioni!

Molti professionisti contabili e legali sono esposti ad un sovraccarico di informazioni, spesso inutili e dannose. È necessario invece che le informazioni vengano selezionate con cura in modo da essere quanto più pertinenti alle proprie mansioni. La parola d'ordine è quindi “focalizzare” l'attenzione su ciò che è necessario.

Migliorare le mansioni del personale

Quante volte capita che una sola persona abbia più di una mansione all'interno di un'azienda? La risposta è: moltissime. Questo accade spesso per risparmiare sul personale. Ma anziché sovraccaricare i dipendenti, per esempio le segretarie, che spesso si trovano ad avere più di una mansione, è decisamente meglio ottimizzare gli impieghi con l’outsourcing. Nel caso specifico del ruolo della segreteria, lo si può affidare ad aziende ad hoc così da affiancare i lavoratori limitandone lo stress.

Distanze brevi!

Sembrerà strano, ma uno dei motivi per cui spesso aumentano i livelli di stress da lavoro è il fatto che i dipendenti debbano percorrere lunghe distanze, da un punto all'altro dell'azienda, solo per comunicare con i colleghi che svolgono mansioni simili. È importante invece ottimizzare quest'aspetto accorciando le distanze tra colleghi che per lavoro devono comunicare spesso. Questo aspetto, detto lean-thinking, permette di cambiare il volto delle aziende a partire dalle distanze da percorrere.

Basta con la carta!

Il lavoro in un'azienda moderna non si può basare ancora su carte e scartoffie. Bisogna essere “eco-sostenibili” limitando al minimo l'uso di carta, ma soprattutto lo stress degli archivi da sistemare. Perché non sostituirli? Ad oggi esistono diversi software che aiutano nell'archiviazione delle pratiche. Mentre se l'esigenza è quella di un'analisi di mutui e leasing dettagliata,volta a rintracciare anomalie bancarie, anatocismo e mutui, allora vi basta un solo applicativo: MELA Cesynt.

Il software per commercialisti e professionisti contabili e legali, oltre a disporre di archivi storici consultabili con un semplice click, effettua analisi bancarie precisissime e permette di dire addio ai fogli di calcolo in Excel. E se questo non basta, il software MELA aiuta anche con le perizie econometriche, che vengono realizzate in automatico per essere subito impiegate anche a livello giudiziario.

Concentrarsi in un proprio spazio

Spesso per ricaricare le batterie durante una giornata stressante bastano davvero pochi minuti in uno spazio tutto nostro. Ritagliamoci quindi un angolo dell'azienda dove concentrarci e isolarci per qualche minuto, dove trovare un po' di silenzio e relax.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scroll to Top